"Forse"

"Forse" è la parola chiave, la parola magica che dona libertà di pensiero e di espressione. "Forse" è la parola madre di tutte le ipotesi, lo scopo di questo Blog è quello di non dare nulla per scontato per creare nuovi punti di vista ed essere promotore di nuove visioni di quel che generalmente consideriamo "realtà". Non dimenticate di partecipare ai sondaggi siamo interessati alle vostre opinioni. In Fondo alla Pagina inoltre potete Godere della TUTTI I FORSE TV la web TV d'intrattenimento e d'approfondimento dei temi trattati senza comunque mai trascurare gli argomenti più scientifici sostenuti da dati empirici, quindi sedetevi e Libero sfogo alla propria immaginazione ed al proprio intelletto!







venerdì 10 dicembre 2010

Laboragine : La Sensitiva che scagiona la Franzoni e annuncia il ritorno di Angela e Denise

La sensitiva Laboragine aveva anticipato l'esito delle indagini sulla ricerca dell'imprenditore Carlo Generali trovato morto, così come per Sarah Scazzi.

E’ divenuta famosa alle cronache per avere aiutato a risovere il caso di Melania La Mantia, la paracadutista annegata a febbraio.  Il suo unico obiettivo di vita , ribadisce più volte, è aiutare a ritrovare le tante persone scomparse di cui si occupa anche attraverso il suo gruppo di facebook "Cerchiamoli insieme" . Come Denise Pipitone e Angela Celentano, che sono vive e torneranno.
Intervista:
Anche per carlo G un'altra visione azzeccata

Sì, io l'avevo detto che aveva avuto un incidente, dovuto a un malore. Per me quell'uomo non ha nemmeno toccato i freni, nei miei flash lo vedevo incastrato in profondità, in mezzo a fango, acqua. Ho detto da subito che non si trattava di rapimento.
Come avvengono i suoi flash?

Se ho la persona davanti, non la guardo negli occhi ma le prendo la mano o se è al telefono sento la voce e guardo altrove: un muro bianco può darmi un viso o un nome. Nel caso di Petriti, per esempio, la donna scomparsa a Torino trovata murata nella casa dell'ex amante del marito, vedevo il nome Andrea, che è quello di uno degli arrestati. Quando mi chiedono di analizzare un caso posso avere un flash immediato oppure dopo 3, 4 giorni. Sull'imprenditore Generali guardavo la televisione e ho detto: "Entro domani  lo trovano". Vedevo una grossa automobile, vedevo che andava veloce e che aveva avuto un offuscamento alla vista. Ho visto anche una cosa che non so se la sua famiglia sapeva: quest'uomo un paio di giorni prima aveva avuto qualche sintomo, soffriva di pressione alta e non so se l’ha rivelato ai famigliari. Un piccolo malore che ha preso sottogamba. Aveva problemi fisici e con i suoi impegni di lavoro li ha sottovalutati.

Anche per Sarah Scazzi aveva avuto dei flash veritieri: vedeva acqua, prima ancora che la ritrovassero, su confessione dello zio, nel pozzo

Sì, pensi che Misseri lo presero di mercoledì e io avevo registrato una puntata di Pomeriggio sul 2 che non mandarono in onda per rispetto della madre in cui dicevo che la vedevo morta, in posizione fetale, con acqua intorno. Vedevo anche qualcuno che lei conosceva, un uomo, ma non riusivo a identificarlo. Poi l'ho visto, era Michele
Aveva anche predetto il coinvolgimento di Sabrina

Sì, avevo detto anche che Misseri non aveva fatto tutto da solo, che vicino a lui c'era una donna complice, della famiglia. Feci una intervista fatta per Matrix che non è andata in onda proprio la sera prelevarono Sabrina. Io l'avevo detto: la vedo con gli occhi chiusi, in posizione fetale, c'è acqua intorno e non è lontana da casa. Non l'hanno mandata in onda per timore che la madre potesse restarne provata.

Il movente del delitto?

Per me è stato un raptus. Poi ha chiamato il padre per farsi aiutare a sbarazzarsi del corpo. È Ivano, il fidanzato, la causa della gelosia di Sabrina, che vedeva Sarah crescere farsi carina, la vedeva come un pericolo. E ha perso la testa. L'ha uccisa con quella cinta bianca.

Altro Caso

Alessandro Ciavarella, scomparso l'11 gennaio 2009. A mio sentire è morto, era un ragazzo timido ed è stato adescato da amici. È stato ucciso per un atto di bullismo e io vedo che tra quelli che l’hanno preso c'è un "Pio". È sepolto a10-15 km da casa. E ci sono 3, 4 ragazzi coinvolti.

Omicidio di Garlasco: ha detto pubblicamente che secondo lei Stasi è colpevole

Sì, ogni volta che lo vedo in video mi viene la nausea, mi preme lo stomaco. Non dice la verità. Solo che secondo me è protetto da personaggi potenti.  L'ha uccisa perchè lei aveva scoperto le sue foto pedopornografiche e minacciava di rivelare la cosa.

Sostiene invece che la Franzoni sia innocente
Ci ho messo un anno prima di avere i flash definitivi su Cogne. Mi creda, non la conosco e non mi ha certo pagata ma l'ho già detto: è stato un uomo, che vive lì, dimagrito di 10-15 kg dall'epoca del delitto e l'arma è custodita in una casa, nel secondo cassetto di un mobile. Annamaria non ha rimosso come dicono, è in carcere ingiustamente.  Un domani, lo dissi a Mentana, farete una trasmissione per chiederle scusa. Si ricordi, è stato un uomo.
Il movente?

E' uno psicopatico, si era invaghito di Annamaria, aveva capito che non poteva averla e si è accanito sul bambino. I pazzi non semre hanno un vero movente.
Lei è diventata famosa alle cronache per aver aiutato a ritrovare il corpo di Melania La Mantia, la giovane paracadutista morta a inizio anno, annegata nel lago Cà Bianca

Quando la vidi in un flash in fondo al lago fui attaccata da tutti. Ma io sono mamma, ho due gemelle delle sua età, potrei mai dire una cosa del genere se non fossi più che sicura delle mie visioni? Quando la cercavano nel lago e non la trovavano e mi dicevano: "Guarda che non c’è, non troviamo nemmeno il paracadute", io rispondevo "Certo, perché è con lei!" E loro "impossibile". Ma io insistevo. "È in acqua, ci passate sopra". Infatti il fondale, che era come sabbia mobile, l’aveva risucchiata. Melania l'hanno ritrovata lì sotto, col suo paracadute!

Sostiene anche che Angela Celentano e Denise Pipitone siano vive
Sì, lo sono, sono state vendute. Di Denise si saprà e la mamma Piera Maggio avrà la sua soddisfazione, perché cuore di mamma non sbaglia. Angela sarà lei a mettersi in contatto con la famiglia. Perchè la bambina ricorda, un giorno vedrà su internet qualcosa e tornerà da loro, da adulta. Ma la mamma di Denise fa bene a sperare, perché quando uno è morto lo dico, come ho fatto per Sarah, metto da parte l'emotività, non mi faccio frenare dal fatto che sono anch'io mamma. Poi magari dopo piango, ma lì per lì cerco di essere obiettiva. E comunque il settimo senso della Maggio sarà confermato.


In che senso?
Piera maggio ha sviluppato il settimo senso, che è diverso dal mio dono. Sono quelli che hanno sogni premonitori o che sentono cose che poi si avverano. Che è diverso dall' essere sensitivi come me. Io ho i flash. So che Denise è stata venduta dalla sorellastra. Inizialmente, secondo me era in Italia, ora la sento in Francia o in Spagna. Solo che è cresciuta, è molto alta per la sua età, ha i capelli corti, è difficle riconsocerla per uno che ha in mente le sue foto da bambina. Ma è viva. C'entrano gli zingari, quelli ricchi, che hanno pagato profumatamente per comprarla.

(Rosemary aveva scritto sulla sua bacheca: "Sta arrivando un terremoto lieve in Italia e uno forte all'estero". Alla mattina le agenzie hanno segnalato un sisma in Basilicata di magnitudo 3.4 e uno 5,4 a Giava)
Inoltre annuncia: "UNO MORIRA' PRESTO..DI LORO... DEI MISSERI... ".

2 commenti:

  1. Che si può aggiungere? Chi vivrà vedrà!

    RispondiElimina
  2. Caspita... che dono.
    Complimenti.

    Liz

    RispondiElimina